Super Mario Galaxy (Ed92)

maggio 20, 2009 at 9:13 pm (Wii)

Super Mario Galaxy, recensione di Ed92

SuperMarioGalaxy460

Adesso che l’hype relativo a questo titolo si è placato, è possibile recensirlo… sono passati quasi due anni dall’uscita di questo titolo, molti possessori di Wii lo avranno completato in tutte le salse (qui niente spoiler, tranquilli…), e si sono trovati davanti ad una esperienza, al 99% dei casi più che piacevoli. Alcuni considerano Super Mario Galaxy addirittura superiore alla vetusta leggenda “Super Mario 64”, che anticipa questa nuova incarnazione della saga “Mario 3d” di ben dieci anni, rimanendo nei cuori dei gamers. Altri lo vedono come il vero successore del titolo sopracitato, non paghi di “Super Mario Sunshine” (buon titolo alla fine, ma a mio parere insoddisfacente, ndr). Vediamo se lo spazio è cambiato da due anni a questa parte… Di certo Mario è rimasto lo stesso (anche in questo caso la trama è un pretesto per esplorare un’infinità di mondi, restando di fatto la stessa…)

Niente Cacca Nello Spazio…super-mario-galaxy-wii1

L’ultima avventura in tre dimensioni di Mario ha luogo stavolta nello spazio siderale…Il nostro improbabile eroe si ritroverà a camminare su pianeti di varie forme, incredibili, impossibili. Se siete amanti dell’iperrealismo morboso e di avventure che durano nemmeno un pomeriggio mi tirerete ciabattone contro. Nonostante però il dominio assoluto della fantasia, si nota una grandissima cura nella realizzazione della forza di gravità nei pianeti più piccoli (salvo uno, che tramite un salto lungo può permettere a Mario di orbitare intorno al geoide: probabile glitch?). Lo spazio di Mario è molto particolare, vasto, con tante galassie da esplorare, trovate di design geniali quanto improbabili, tutto condito da una delle migliori grafiche su Wii (non al livello delle produzioni next-gen, ma incredibilmente piacevole!) e da una colonna sonora orchestrale che ci accompagnerà per tutto il nostro viaggio, quasi epica, con brani composti per l’occasione, sempre calzanti, e qualche motivetto già conosciuto per alcuni livelli. Per lo stile ci troviamo di fronte ad un lavoro estremamente vario: i livelli spaziano da galassie acquatiche a erbose, da ambienti più tecnologici a vulcanici e glaciali… Sicuramente una delle esperienze platform 3d più varie e coinvolgenti, con abbondante fattore sorpresa.

SuperMarioGalaxy-NomNomQuanti anni luce da percorrere?

Tanti, tanti e tanti. Ci sono 120 stelle da trovare nell’universo (o più?), ciascuna legata a una piccola missione da portare a termine, in ben 40 diverse galassie (anche se circa 2 galassie sono praticamente cloni di altre…touchè!), con in media 3 stelle a galassia. Tra le stelle rientrano alcune sfide, contraddistinte da delle comete colorate, che permettono di rigiocare livelli con dei modificatori (salute bassa, un tempo limite, raccolta di monete viola e altre…). Per poter combattere Bowser nella battaglia finale è sufficiente raccogliere 60 stelle, che è già una bella sfida, mentre per poter riuscire a finire il gioco al 100% bisogna prendere tutte le 120 stelle disponibili (per il 100% effettivo bisogna prendere in totale 242 stelle, a voi l’onore di scoprire come… sappiate solo che vedrete l’universo con “occhi diversi”…), che è veramente un’impresa impegnativa, ma non frustrante a livello di difficoltà…

Conclusione

Preparandomi alle critiche di qualcuno, sono pronto ad affermare che Super Mario Galaxy è uno dei migliori giochi della settima generazione di console, da molti addirittura definito come il miglior gioco di sempre, anche se non mi sento di esagerare.L’unico difetto da segnalare, escludendo ciò che è soggettivamente criticabile, è qualche incertezza della telecamera: essa permette sì di vedere dagli occhi del protagonista per esaminare l’ambiente circostanze, ma alle volte è piuttosto limitata. Detto questo, ecco la Valutazione

Pro e Contro04

+E’ Mario

+Incredibili novità

+Varietà di ambienti notevole (anche di power ups!)

+Esteticamente ottimo

+Colonna sonora epica

-E’ Mario

-Incertezze della telecamera

-Per i commenti dovrete sorbirvi le critiche (dal dubbio senso) da guastafeste di Marin

Grafica: Una delle migliori grafiche mai viste sulla console Wii, anche a distanza di due anni. Lo stile morbido e sognante è un gran punto di forza, unito a delle trovate a dir poco geniali. 93

Sonoro: La voce di Charles Martinet e i suoi urletti fanno sempre sorridere. La colonna sonora non dà spazio a critiche negative, in nessun modo. 95

Gameplay: L’accoppiata Wiimote e Nunchuk convince appieno: la possibilità di muoversi e reagire con l’ambiente circostante col puntatore non ha prezzo. Anche se l’utilità del secondo giocatore in modalità cooperativa è alquanto dubbia, ma si tratta di un’aggiunta, non certo delle fondamenta del gameplay. 95

Longevità: Da rigiocare almeno una volta, dopo la raccolta delle 120 stelle. La longevità non è illimitata, ma fate i vostri calcoli… 90

Fattore Innovazione: Una rivoluzione nel platform riuscita. Che altro? 99

Globale: Super Mario Galaxy, anche senza il fattore Hype, riesce ancora a stupire molto positivamente. P.S.: non accetto critiche da ignoranti… 95

6 commenti

  1. Marin said,

    Soprattutto,l’innovazione è ciò che ha preso di più senza spiegare bene perchè merita di più.

  2. Marin said,

    Nooo,meriterebbe molto di più per innovazione.Ha aggiunto dei mondi nuovi dei platform!Cosa così innovativa che…ehi…aspetta…ma Crash lo aveva già fatto…Vabbè,sappiamo come è fatto Ed.

    • ed92 said,

      Crash ha aggiunto nuovi mondi, ma era un binario all’inverosimile: i livelli erano one-way, le uniche biforcazioni consistevano in anfratti da nerd e le piattaforme dei bonus. Crash è stato un bel titolo, ma se leggi Galaxy non ha aggiunto solo mondi… Controlli, correre su pianeti, sfidare la gravità… inutile sprecare ATP per scrivere per un asino…

      • Marin said,

        Sai,io trovo che i livelli su Aerei fossero estremamente innovativi in un platform.Molto più che aggiungere variabili prese da un Flashgame di 4 anni fa che tu sicuramente ignori non essendoci appunto stato scritto NINTENDO sopra.Ma vabbè,dire ignorante è facile.Come è facile difendendo un videogioco sopravalutatissimo da tutto il mondo.Sai,se non ci fosse stato supermario tutti gli avrebbero messo circa settanta-comunque un buon gioco eh,mica è quella schifezza di Brawl- però non da sedicentimillanta come dite voi.Poi lo so che è odioso leggere commenti che ti fanno dubitare dei pensieri di legioni e legioni di fanboy come te,ma tant’è.

  3. Dago said,

    bella recensione anche se fattore innovazione 99 mi sembra un pò tantino…..

  4. Marin said,

    E oggi annunciamo la morte definitiva dell’oggettività caduta in pasto al nerdismo cannibalistico e al fanboysmo sfrenato.Amen.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: